Sport per tutti!

waterpolo columbus ability team primo trofeo

Sostegno alla prima società ligure di pallanuoto per diversamente abili.



Periodo di realizzazione: dall'autunno 2018 -.

L'Alberto dei sorrisi - insieme ad EMAC Srl - sostiene la Waterpolo Columbus Ability Asd, prima società di pallanuoto per diversamente abili.

La neonata società è il frutto di un movimento solido e concreto mirato ad avere un vero e proprio campionato di pallanuoto per disabili, grazie al riconoscimento da parte della FINP della Pallanuoto come disciplina Promozionale Paralimpica. All’interno di questo nuovo progetto, si inserisce la Waterpolo Columbus Ability Team, prima società di pallanuoto per disabili in Liguria. Fondata il 6 febbraio 2018, ad oggi conta circa 15 atleti tesserati con differenti disabilità (motorie, intellettivo-relazionali e sensoriali) ed è dotata di un organo societario  motivato che comprende un'esperta in psicologia dello sport e della prestazione umana.

Perchè una società di pallanuoto per diversamente abili? L’elemento acqua azzera tutte le barriere. L’acqua promuove in modo particolare l’integrazione del disabile. Quando la realtà esistenziale dei disabili sulla terra mette in evidenza la differenza della normalità, l’immergersi nell’acqua risalta la normalità della differenza: tutti si trovano immersi in un ambiente diverso a cui adattarsi, sperimentando momenti di uguaglianza e comunanza universali, promuovendo nel disabile sicurezza, fiducia e serenità mentale.

Perché un disabile dovrebbe giocare a pallanuoto? Perché è uno sport che promuove il contatto, lo spirito di squadra, la determinazione, il rispetto, il divertimento e permette all’atleta di sfruttare al meglio le sue abilità in quanto l’acqua non va ad inficiare le sue potenzialità ma anzi agevola la riuscita del gesto tecnico e del rendimento sportivo.
 
Agli allenamenti settimanali svolti nelle proprie società si aggiunge un allenamento al mese in cui la squadra si riunisce per una doppia seduta: l’allenamento del mattino è incentrato su lavori di tecnica individuale, sulla posizione del corpo in acqua e sulle difficoltà di ogni atleta in base alla propria disabilità; l’allenamento del pomeriggio invece è dedicato alla preparazione tecnico/tattica e all’insegnamento della pallanuoto.

Nel mese di settembre 2018, presso la piscina comunale di Sori (GE), si è tenuto il I TROFEO EMAC - TORNEO PROMOZIONALE DI PALLANUOTO PARALIMPICA, primo di una serie di appuntamenti che vedranno coinvolte altre società affiliate FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico), a livello nazionale e internazionale, inserendo anche partite e allenamenti con squadre di normodotati, per integrare al meglio le due realtà.

Se vuoi saperne di più contatta la società: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
(testo in parte tratto dal sito della Waterpolo Columbus Ability Team, www.waterpoloitaly.com)







Tags: emac, waterpolo columbus, pallanuoto disabili